Come scegliere l’Arredo Bagno: 4 consigli pratici

Come scegliere l’Arredo Bagno: 4 consigli pratici

arredo bagno

L’Arredo Bagno è  uno degli aspetti fondamentali quando si ristruttura una casa. Spesso le ristrutturazioni di vecchie case, partono proprio dal rivedere il bagno per dare nuovo valore all’immobile. L’arredo bagno, va curato in ogni suo aspetto essendo fonte di relax e tranquilità, in cui oltre all’igiene personale si “coccola” anche la propria persona con attimi di benessere e quiete che possiamo concederci con un bagno caldo, una bella doccia o un angolo in cui truccarci prima di uscire.

La progettazione dell’Arredo Bagno va quindi effettuata con cura, sfruttando al meglio ogni singolo spazio essendo spesso uno degli ambienti più ristretti di una nuova casa.

Ecco di seguito 4 Consigli Pratici per l’arredo bagno:

 

1) Organizzare bene gli spazi

 

Spesso al bagno si dedicono ambienti rdotti o comunque non molto ampi, quindi fondamentale è prima di scegliere lo stile dell’arredo bagno, decidere come sfruttare ed ottimizzare gli spazi. Il primo aspetto infatti che i nostri Consulenti di Vendita studiano al momento della progettazione di un nuovo arredo bagno è come ottimizzare gli spazi, valutando l’installazione del lavabo, sanitari e poi se  possibile realizzare docce o vasche da bagno e di quali dimensioni. 

 

2) Scegliere lo stile, valutando abbinamenti di colori e linee geometriche

 

Lo stile che si sceglie ed i colori di un bagno danno carattere all’intera casa. Pensate magari ai bagni più moderni, dove l’effetto cemento con il suo colore tipico, di grande tendenza in questo momento, si sposa con colori vivaci di sanitari o piani d’appoggio. Oppure ad un arredo bagno più tenue con colori naturali che rendono anche l’ambiente più ampio ad un primo colpo d’occhio. Scegliere uno o l’altro cambia radicalmente l’aspetto di una intera casa.

 

3) Valutare attentamente se installare doccia o vasca

 

Qualora lo spazio lo consentisse, scegliere tra vasca o doccia è un aspetto cruciale per dare un taglio specifico all’Arredo Bagno. Basti pensare alle vasche in free-standing (libera installazione) al centro di un grande bagno che determinerà non solo la sistemazione nello spazio degli altri elementi, ma anche lo stile dell’Arredo Bagno in generale, a seconda dello stile della vasca scelta. Oppure, prevedere una grande doccia con doppio soffione che magari viene ricreata in una nicchia dove è possibile inserire una carta da parati resistente all’umidità oppure un mosaico, renderà unico il vostro bagno.

 

4) Decidere con attenzione i materiali da inserire

 

E’ giusto considerare l’estetica ma anche le performance dei materiali che si sceglie per l’Arredo Bagno, rende tale ambiente più o meno funzionale, facile da pulire e duraturo nel tempo. Scegliere materiali come il Gres Porcellanato con vari effetti (pietra, legno, cemento, marmo ) oppure scegliere i materiali naturali come il marmo, il legno ecc. non solo determina lo stile del bagno ma anche e sopratutto la durata nel tempo e la relativa manutenzione.

 

In generale, come avete potuto vedere, sono tantissimi i fattori da considerare al momento della scelta dell’Arredo Bagno. Affidarsi ad un professionista è fondamentale per poi godersi negli anni la scelta fatta. I nostri Consulenti di Vendita sono a vostra disposizione per progettare il vostro nuovo bagno anche con progettazione 3D per farvi vivere il vostro bagno con la realtà virtuale, prima ancora di realizzarlo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *